Ultimaker 3

La stampante 3D professionale con doppio estrusore più affidabile al mondo!

Con la Ultimaker 3 è possibile combinare diversi materiali all'interno della stessa stampa 3D: sia per strutture di supporto solubili sia per pezzi con doppio colore.

Acquista Ultimaker 3 e Creatr ti offre il corso per imparare ad utilizzarla al meglio!

Per maggiori informazioni vai su Creatr.

Maggiori dettagli

New product

2 995,00 €

- +

Add to compare

 
Dettagli

SPECIALE BLACK FRIDAY!

Acquista entro il 27/11/16 e ricevi 4 bobine colorFabb o Ultimaker in omaggio!

Doppio estrusore facilmente sostituibile

L'innovativo sistema a doppio estrusore consente di combinare diversi materiali all'interno della stessa stampa 3D. 

Stampare 3D geometrie di qualsiasi complessità è molto semplice, grazie al sistema di sollevamento dell'ugello secondario che è in grado di stampare le strutture di supporto con materiali solubili.

I nuovi print core (estrusori) sono sostituibili in 30 secondi senza la necessità di chiavi o attrezzi. Questo garantisce una facile manutenzione e un maggiore uptime della stampante 3D.

Software Cura Migliorato

Sono disponibili nuovi profili du Cura, adatti per ogni materiale. Il sensore NFC è in grado di riconoscere il filamento utilizzato e di verificare se i parametri di stampa impostati sono quelli corretti.

Connettività

Disponibile la connessione Wi-Fi e la porta USB, per poter collegare qualsiasi Pen Drive.

Sensori

- AUTOLIVELLAMENTO: Il sensore capacitivo misura la distanza tra il piano di stampa e l'estrusore: gli errori vengono compensati automaticamente variando in modo dinamico l'altezza Z dei rimi layer.
- WEB CAM INTEGRATA: consente di tenere sotto controllo la stampa e valutarNe lo stato di avanzamento.

Scheda Tecnica

TECNOLOGIA:

FDM doppio estrusore

VOLUME DI STAMPA:

215 x 215 x 200 mm (UM3)

DIAMETRO FILAMENTO:

2,85mm

DIAMETRO UGELLO:

0,4 (a breve 0,25 - 0,6 - 0,8 mm)

SOFTWARE:

Cura (Windows / Mac / Linux )

MATERIALI SUPPORTATI:

PLA, ABS, CPE, NYLON

CONNETTIVITA':

USB dive, Wifi

VELOCITA':

20 mm/s - 300mm/s

 
Scheda tecnica
Diametro ugello 0,4 (a breve 0,25 - 0,6 - 0,8 mm)
Tecnologia di stampa FDM (Fused Deposition Modeling) a doppio estrusore
Volume di stampa 215 x 215 x 200mm
Risoluzione di stampa Da 20 micron fino a 600 micron (0,02 a 0,6mm)
Ingombro stampante 342 x 505 x 588 mm
Velocità di stampa 30 - 300 mm/s
Software Cura Official Ultimaker - opzionali Simplify 3D, Repetier Host
Numero estrusori Doppio estrusore
Temperatura ugello 180 - 280 °C
Temperatura buildplate 40 - 100 °C
Peso stampante 11 Kg
Filamento utilizzabile 2.85mm - PLA, ABS, PVA, HIPS, molti altri
Connettività USB drive, Wifi

Scrivi una recensione

Ultimaker 3

La stampante 3D professionale con doppio estrusore più affidabile al mondo!

Con la Ultimaker 3 è possibile combinare diversi materiali all'interno della stessa stampa 3D: sia per strutture di supporto solubili sia per pezzi con doppio colore.

Acquista Ultimaker 3 e Creatr ti offre il corso per imparare ad utilizzarla al meglio!

Per maggiori informazioni vai su Creatr.

Scrivi una recensione

 
Comments(0)

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

 
COS'È UNA STAMPANTE 3D?

COS'E' UNA STAMPANTE 3D
La stampante 3D è una macchina in grado di creare oggetti tridimensionali tramite un metodo di produzione additivo.
Produzione additiva è una descrizione tecnica che usiamo nel mondo 3D per riferirci semplicemente ad un metodo di produzione basato sulla sovrapposizione di strati di materiale.

Il processo inizia con un file digitale. Come la stampante 2D che ha bisogno di istruzioni su cosa stampare -istruzioni che tu fornisci inviandole un file Word, ad esempio -così la stampa 3D necessita di un file CAD (Computer Aided Design) che contiene il modello da stampare. Il contenuto del file può essere creato da zero o a partire da un modello realizzato da uno scanner 3D. In ogni caso il programma utilizzato crea un file che viene inviato alla stampante 3D. Lungo il suo percorso, un software seziona il design in centinaia, o più spesso, migliaia di strati orizzontali. Questi strati sono poi stampati uno sopra l’altro...ed ecco, l’oggetto tridimensionale è prodotto!

A differenza della maggior parte dei processi di produzione utilizzati oggigiorno, che sono incentrati su un modello di produzione sostrattiva, la stampa 3D funziona con la sovrapposizione di uno strato all’altro. Questo processo è quindi molto più efficiente e riduce lo scarto in maniera esponenziale. In effetti, con la produzione sostrattiva, si parte da un blocco di materiale da cui viene rimosso materiale per creare l’oggetto finale e quindi lo scarto è inevitabilmente maggiore. Ci sono molti tipi di tecnologie nella stampa 3D, come ad esempio la modellazione a deposizione fusa o la sinterizzazione laser, ma una cosa le accomuna tutte: sono tutte un tipo di produzione additiva.

CHI USA UNA STAMPANTE 3D
Oggigiorno le stampanti 3D vengono utilizzate, seppur per scopi diversi, da aziende e privati, anche se a dirla tutta, le aziende stanno usando le stampanti 3D da anni. Grazie alla rapida evoluzione della tecnologia, però, la stampante 3D è diventata molto più diffusa e accessibile ad aziende di tutti i tipi che ne stanno facendo utilizzo per un numero sempre crescente di funzioni diverse. Tra le più comuni, sicuramente troviamo la prototipazione rapida usata nella progettazione industriale e in architettura, ma sta prendendo piede anche l’uso della stampante 3D per la produzione di oggetti finali. Inoltre, le aziende si servono della stampante 3D per la creazione di modellini in scala, oltre che per fornirsi di attrezzature per facilitare la produzione o il montaggio.

Se le aziende stanno usando le stampanti 3D da più di dieci anni, l’accesso a questa tecnologia da parte di ‘maker’ privati è cosa recente. L’apertura del mondo 3D anche a privati è possibile solo grazie alla rapida evoluzione della tecnologia, che ha portato ad un forte abbassamento dei prezzi e ad una semplificazione dei software impiegati. Tutto questo ha significato che non serve neanche essere un ingegnere per usare una stampante 3D! È vero che alcuni programmi richiedono conoscenze specifiche, ma ne esistono anche molti altri molto più accessibili e esistono poi siti con modelli gratuiti già pronti alla stampa. ‘Maker’ privati possono così produrre facilmente oggetti personalizzati, cover per cellulari, ricambi di parti rotte di oggetti difficilmente reperibili sul mercato...insomma di tutto ciò che passa per la mente!

5 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Compare 0

No products

To be determined Shipping
0,00 € Total

Prices are tax excluded

Check out